Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione
Ovada

''Artigiano dell'anno'': premiata la storica azienda ovadese ''Elettrauto Oddone''

Domenica mattina la sezione locale della Confartigianato ha consegnato la targa celebrativa ai quattro soci che dal 2005 coordinano il lavoro dei sedici dipendenti che operano all'interno dell'officina meccanica e nel centro revisioni
OVADA - C'è anche la storica azienda ovadese "Elettrauto Oddone" nell'albo d'oro del premio "Artigiano dell'anno", il riconoscimento assegnato annualmente dalla sezione locale della Confartigianato che annovera, fra i vari vincitori, le imprese Sciutto&Resecco, Arata Marmi e Quattro Ulzi, Fratelli Pestarino e I Grissinari. Domenica mattina l'associazione ha consegnato la targa celebrativa ai quattro soci - Massimo Pizzorno, Fabrizio Gastaldo, Mauro Turco e Angelo Papillo - che dal 2005 coordinano il lavoro dei sedici dipendenti che operano all'interno dell'officina meccanica e nel centro revisioni. "Siamo molto felici - hanno dichiarato al momento della premiazione - di poter condividere la nostra gioia insieme a voi".

L'azienda è attiva dal 1967, con una tradizione nata dall’intuizione di Piero Oddone, diventata con il passare del tempo un punto di riferimento per auto e camion. A salutare l'ingresso della storica società ovadese nella hall of fame del premio ci hanno pensato il sindaco di Ovada, Paolo Lantero («Ogni uomo ha l’un percento di talento e la parte restante è frutto di impegno e ingegno» ha dichiarato, estrapolando una frase presa dallo spettacolo di Mogol), Adelio Ferrari, presidente provinciale della Confartigianato («Voi (artigiani, ndr) rappresentate la vera innovazione, non le start-up») e Giorgio Lottero, presidente dell’associazione per la zona di Ovada («Servirebbe meno burocrazia, ma credo che onestà, serietà, voglia di lavorare e aggregazione siano i nostri punti di forza»). Anche il Capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera dei Deputati, Federico Fornaro, ha ricordato come gli artigiani siano gli unici «capaci di resistere ai grandi cambiamenti del mercato».  
26/03/2019
Versione stampabile   Invia articolo a un amico   Scrivi alla redazione


 
blog comments powered by Disqus



Operazione dei carabinieri
Operazione dei carabinieri
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Parco Euronovi
Parco Euronovi
Porte aperte al Marenco
Porte aperte al Marenco
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
Nuovo allestimento per “I Percorsi dell’Arte” dedicato a Carlo Carrà
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
"Gli Ambulanti di Forte dei Marmi®” ad Alessandria domenica 7 aprile
Incendio al passo della Bocchetta
Incendio al passo della Bocchetta